PharmaPrime è pronto a sbarcare su iOS e Android. Il servizio consente di acquistare online e ricevere medicinali entro 40 minuti dalle farmacie più vicine.

A quanti sarà capitato di aver bisogno di un medicinale – anche semplicemente di uno spray per la gola o di una pillola per il mal di testa – e non trovare una farmacia aperta nelle vicinanze? O ancora di richiedere un farmaco con ricetta e sentirsi rispondere che non è disponibile e deve essere ordinato?

Una piattaforma web (che presto diventerà anche un’app) sta dimostrando che risolvere il problema è possibile: una rete di farmacie aderenti e un servizio a domicilio che in 40 minuti garantisce la consegna a casa dei prodotti. Abbiamo parlato di PharmaPrime – questo il nome del progetto – col suo founder Luca Buscioni.

Il vostro claim recita “La tua farmacia in un click”. Come è nata l’idea di un servizio di intermediazione tra clienti e farmacie?

L’idea di PharmaPrime è nata in un giorno di pioggia nel febbraio del 2016 a Roma, quando il sottoscritto aveva la necessità di acquistare un prodotto parafarmaceutico in una delle farmacie di zona, ma non riusciva a trovarlo. Questo episodio mi portò a sviluppare l’idea di una piattaforma in cui i clienti potessero acquistare i prodotti presenti nelle varie farmacie della città, a prezzi scontati  e senza doversi recare in farmacia.

Le farmacie mostrarono un interesse immediato, in quanto per loro rappresentava la possibilità di aumentare i volumi di vendita senza alcun investimento di marketing o di infrastruttura IT, e avrebbero potuto così fornire un servizio affidabile ed efficiente a costo zero.

Spiegacii bene il funzionamento della piattaforma PharmaPrime.

La piattaforma è integrata con i sistemi delle farmacie permettendo al cliente, in tempo reale, di conoscere la giacenza del singolo prodotto e di avere accesso diretto alle schede dei prodotti, alle informazioni, ai prezzi, agli sconti, ai tempi di consegna dei prodotti selezionati ed a tutte le informazioni utili per soddisfare le sue esigenze.

Il cliente che accede al sito di PharmaPrime ha la possibilità di acquistare i prodotti scelti al prezzo più conveniente, scegliendo l’orario di consegna più comodo, di ricevere i prodotti all’indirizzo selezionato e di tracciare l’ordine in tempo reale. In caso di prodotti con ricetta il fattorino ritira la ricetta in originale dal cliente/medico di base, la recapita in farmacia, ritira il prodotto e lo consegna al cliente.

Domanda tecnica. Com’è stata realizzata la piattaforma? Che software sono stati usati?

La piattaforma è basata su framework .net è stata sviluppata dal team di PharmaPrime con particolare attenzione alla sicurezza dei dati ed a quella dei pagamenti, al fine di fornire alti livelli di affidabilità e di performance. La piattaforma ha una tecnologia responsive che consente di essere utilizzata da ogni tipo di device; è integrata con le farmacie al fine di avere la disponibilità reale dei prodotti per il cliente.

È stata realizzata prevedendo le API per essere utilizzata da utenti terzi al fine di usufruire delle funzionalità dell’applicativo ed integra un sistema di geolocalizzazione che permette all’utente di trovare la farmacia più vicina, oltre a consentire la tracciatura degli ordini sia per PharmaPrime che per i clienti con sezioni dedicate sul portale e notifiche email.

La piattaforma gestisce i codici sconto dei prodotti ed i voucher ed è integrata con la pistola barcode delle singole farmacie. Prevede inoltre la possibilità per il cliente di firmare la recezione dell’ordine ed esprimere le sue valutazioni sul rider, è integrata con i social, con le chat di assistenza.

Gli ordini vengono generati ai fattorini attraverso un applicazione installata sui loro smartphone. I processi sono tutti automatizzati in modo da di evitare spese elevate per il monitoraggio.

Chi sono e cosa fanno i Pharma Men?

I Pharma Men sono ragazzi e ragazze con esperienza nel settore delle consegne, scelti tra quelli motivati e desiderosi di essere coinvolti in questa impresa, muniti di bicicletta e/o motorino e residenti vicino alle farmacie partner al fine di garantire il servizio di consegna efficiente ed efficace entro quaranta minuti.

Gli ordini si possono fare anche per prodotti che richiedono la ricetta medica?

I clienti possono scegliere qualsiasi prodotto presente in farmacia, anche i medicinali con ricetta, ed il Pharma Man preleva la ricetta dal cliente o dal medico, la consegna in farmacia per il ritiro dei prodotti e li recapita al cliente in base all’orario selezionato e all’indirizzo indicato sul sito. Il cliente può tracciare il suo acquisto in tempo reale attraverso la piattaforma PharmaPrime.

Come si concretizza il guadagno per la piattaforma? E come riuscite a mantenervi competitivi sul fronte dei prezzi?

Le farmacie partner riconoscono una percentuale di guadagno a PharmaPrime in base agli accordi stipulati tra le parti. Non avendo spese elevate di gestione, essendo quasi tutto automatizzato, riusciamo ad essere competitivi con le farmacie, mentre per il cliente il risparmio è garantito dall’algoritmo che abbiamo sviluppato.

Si intuisce chiaramente che il servizio fornito da PharmaPrime sfrutta una “zona grigia” per le farmacie da un punto di vista commerciale e di marketing. Quanto è stato difficile inserirsi in tale contesto?

Gli incontri con le farmacie sono risultati subito molto positivi e proficui stabilendo un ottimo rapporto e consentendo di veicolare l’idea di business, trattandosi di una eccellente opportunità economica per loro, a costo zero e senza alcun tipo d’investimento, ma che avrebbe comportato la possibilità di acquisire nuovi clienti e di essere presenti nel web. Grazie alle stesse farmacie e alle loro esigenze in continua evoluzione stiamo sviluppando ulteriori servizi e prodotti in modo da offrire un servizio a 360 gradi.

Ritenete che, nel prossimo futuro, questa fetta di mercato possa ancora offrire margini di sviluppo?

Assolutamente sì, reputo che ci siano in futuro altri margini di sviluppo non solo in Italia, ma, anche all’estero.

Siete già attivi su Roma e Milano. Con quante farmacie avete stretto collaborazioni? E in quali altre città avete intenzione di espandervi?

Le farmacie partner su Milano e Roma sono in costante aumento. Nei prossimi mesi abbiamo in programma di attivare il servizio a Torino, Bologna, Firenze e nelle altre metropoli europee. Siamo già attivi su Milano dal 20 febbraio e su Roma dal 10 aprile.

Il vostro team è una perfetta sintesi di varie competenze ed esperienze professionali. Da quante persone è composto?

Il team vero e proprio è composto da sette persone che spaziano dallo sviluppo SW, al UI Designer & Front-End Developer, al customer care, al digital marketing, alla gestione e sviluppo del prodotto, riuscendo così a garantire una perfetta sintesi delle varie competenze.

PharmaPrime si avvale inoltre del contributo, gratuito, di tre stimati professionisti che forniscono il loro supporto e le loro capacità; tra loro un project manager con una esperienza ventennale maturata nel campo dell’IT, un farmacista, Matteo Amendola, che ha una conoscenza approfondita delle esigenze dei clienti in campo farmaceutico ed un avvocato specializzato in diritto commerciale, in diritto fallimentare ed in diritto societario, il quale fornisce il suo apporto in materia contrattualistica e societaria.

Sappiamo che state pianificando il rilascio di un’app. Avete già una deadline? O magari avete valutato la possibilità di una versione beta?

A fine luglio rilasceremo un’app in versione beta con delle funzionalità in più rispetto a quanto previsto sulla piattaforma.

State lavorando alla sua realizzazione all’interno del team o vi state avvalendo di collaborazioni esterne?

Avendo nel team tre sviluppatori senior, molto competenti e con anni di esperienza, riusciamo a svilupparle internamente.

L’app sarà disponibile sia per iOS sia per Android? Avrà le stesse funzionalità della piattaforma?

L’app sarà disponibile sia per iOS sia per Android con funzionalità in più rispetto a quanto già previsto.

***

Il servizio offerto da PharmaPrime è disponibile all’indirizzo www.pharmaprime.it, in attesa dell’app per dispositivi iOS e Android.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY